Il Milan vuole un centrocampo moderno e dinamico: 50 milioni per Reijnders e Musah

By Dario Bombelli -

L’obiettivo del Milan è quello di costruire un centrocampo moderno è dinamico. Per il duo Reijnders e Musah i rossoneri possono spendere 50 milioni di euro

La cessione di Tonali ha sbloccato il mercato del Milan, che adesso sta correndo per rimpolpare un reparto, il centrocampo, che è completamente da rivoluzionare (considerando anche l’infortunio di Bennacer). Con l’arrivo di Loftus-Cheek mister Pioli avrà finalmente a disposizione il sostituto di Franck Kessie. Ma adesso gli obiettivi di Moncada sono Yunus Musah e Tijjani Rejinders: l’obiettivo infatti è quello di costruire una mediana moderna e dinamica, che possa essere aggressiva e verticale per tutta la durata della stagione. Secondo quanto riportato dalla Gazzetta dello Sport, entrambi gli affare sono più che fattibili e si potrebbe chiudere per una cifra complessiva pari a 50 milioni di euro.

Musah è un talento versatile che Pioli potrebbe plasmare in base alle esigenze della squadra. A 20 anni ha già tre stagioni alle spalle con oltre trenta presenze (per un totale di 108 partite al Valencia).

Abbina potenza e tecnica, ma per questo il Valencia non vuole scendere sotto la valutazione di 25 milioni di euro. Il Milan, forte dell’accordo che ha con il giocatore, punta a chiudere per meno. La distanza non è incolmabile e la prossima settimana potrebbero esserci contatti per chiudere l’affare per il giocatore statunitense. Secondo il giornale, la maggior parte del budget per il mercato dei trasferimenti sarà destinato al centrocampo, dove entra in gioco Reijnders.

L’olandese ha trovato un accordo con il Milan per un contratto da 1,7 milioni di euro netti a stagione, ma l’AZ Alkmaar vuole 25-30 milioni di euro per la cessione, mentre l’offerta è di 18-20 milioni di euro. Anche per Reijnders si prospetta una settimana decisiva per capire se le parti riusciranno a trovare un accordo e se i bonus, come spesso accade, saranno determinanti. L’agente del giocatore faciliterà i contatti tra i club, previsti a partire da lunedì.

Seguici