Le prime parole dei giocatori a Milanello: difensori galvanizzati da Fonseca

By Mario Labate -

Nel primo giorno di Fonseca a Milanello sono arrivate anche le parole di diversi difensori. Il tecnico portoghese ha l’ambizione di migliorare la fase di non possesso del Milan. 

L’arrivo di Fonseca come capo allenatore è stato confermato qualche settimana fa, ma dato che tutti erano in vacanza, le prime presentazioni hanno tardato ad arrivare. Il tecnico non ha trovato nuovi acquisti ma un gruppo di 25 giocatori reduci dalle vacanze poiché non hanno avuto impegni internazionali.

Un’atmosfera rilassata e visi sorridenti nel primo giorno di allenamento sul campo centrale del centro sportivo di Carnago. Un periodo molto importante di preparazione per la stagione 2024-25 con la prima amichevole in programma il 20 luglio contro il Rapid Wien, poi la squadra partirà per un tour negli Stati Uniti.

Calabria ha rilasciato alcune dichiarazioni a Milan TV poco prima dell’inizio della prima sessione di precampionato.

“È sempre bello rincontrare i compagni di squadra, ma anche i nuovi ragazzi che si uniscono a noi. Aspettiamo anche quelli che stanno giocando al campionato europeo e che hanno appena finito. È sempre molto emozionante”, ha detto.

“Fonseca? Cambiare allenatore fa parte di questo gioco. Non vediamo l’ora di conoscerlo: lo abbiamo salutato prima con lo staff e tutti. Piano piano lo conosceremo meglio e daremo il massimo. Sono sicuro che faremo molto bene.

“Milan Futuro? Penso che sia una cosa positiva ed era una cosa che andava fatta. Penso che sarà molto utile per i ragazzi perché il salto dalla Primavera alla prima squadra è abbastanza importante: in pochi possono farlo.”

La tournée precampionato del Milan  torna negli USA : sabato 27 luglio affronterà il Manchester City a New York, tre giorni dopo il Barcellona a Chicago e martedì 6 agosto il Real Madrid a Baltimora.

Gabbia incuriosito da Fonseca

Tra gli intervistati di Milan TV anche Matteo Gabbia, tra le rivelazioni della passata stagione. Il centrale italiano è infatti arrivato a gennaio rientrando dal prestito al Villarreal guadagnandosi subito una maglia da titolare.

“C’è molta curiosità e voglia di seguire un allenatore nuovo, appena arrivato. C’è voglia di conoscerlo e farsi conoscere”, ha detto.

“Questo è quindi il nostro obiettivo per queste prime settimane di lavoro: cercare di conoscerci meglio e fargli capire i nostri punti di forza e di debolezza, per gettare le basi per un futuro che possa essere bello.

“Milan Futuro? L’iniziativa che ha intrapreso la società è molto bella: di conseguenza, speriamo che anche i giovani possano darci una mano. Sappiamo di avere un ottimo settore giovanile con tanti bravi giovani e che l’anno scorso, in un momento delicato, ci hanno dato una mano.

“Di conseguenza sarà uno stimolo sia per noi che per loro che si avvicinano all’inizio della stagione con la prima squadra”.

Le parole di Kalulu

Kalulu è stato intervistato da Milan TV dopo il primo allenamento della stagione 2024/25 tenutosi a Milanello e ha spiegato che c’è tanto entusiasmo da parte dei giocatori.

“C’è il solito entusiasmo all’inizio, stiamo andando bene. Sappiamo tutti che nel nostro sport è importante avere una buona stagione per il corpo, spero che sarà una buona stagione per me e per tutta la squadra”, ha detto Kalulu.

Per quanto riguarda cosa significhi lavorare con il nuovo allenatore, Kalulu ha detto che Fonseca inizierà a spiegare le proprie idee e spetterà ai giocatori lavorare sodo per perseguirle.

“Siamo tutti professionisti, siamo venuti qui preparati. Possiamo già dare il massimo. Ora inizierà a spiegarci la sua idea di gioco, faremo del nostro meglio ogni giorno”, ha detto.

La sessione di allenamento ha suscitato una certa sorpresa: si è lavorato molto di più con la palla anziché concentrarsi sulla preparazione fisica, come è la norma all’inizio della pre-stagione.

“Abbiamo iniziato a giocare a calcio, siamo proprio dentro. È il modo migliore per iniziare”, ha spiegato.

Kalulu cercherà di fare una stagione decisamente migliore rispetto alla precedente. Per lui si è anche vociferato di un possibile addio, ma ora i rumors sembrano essere rientrati.

Tags AC Milan

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici