Milan, offerto triennale a Rabiot: Moncada prova il colpo a zero

By Mario Labate -

Secondo quanto affermato da Sky Sport, il Milan sta facendo tentativi seri per provare ad accaparrarsi Adrien Rabiot, in scadenza con la Juventus tra pochi giorni. 

Il Milan fa sul serio per Rabiot. Nei giorni scorsi la dirigenza rossonera avrebbe presentato una proposta di contratto alla madre del centrocampista francese, Veronique,  che però sembra avere pretese ancora più alte.

Il francese intende attendere la fine dell’Europeo e solo allora valuterà le possibili destinazioni. Priorità alla Juventus, che però non ha ancora avanzato offerte, poi si valuteranno le restanti tra cui appunto il Milan.

Secondo Sky, Rabiot darà maggiore peso alle ambizioni del progetto piuttosto che ai soldi messi sul tavolo dai vari club interessati a lui. Come abbiamo già avuto modo di vedere con Zirkzee, il Milan non parteciperà ad aste su provvigioni e stipendi ma ha già formalemnte presentato la prima offerta a Rabiot.

Un triennale con stipendio identico a quello proposto dai bianconeri (che offrono invece due anni). Niente è ancora scritto ma intorno a Rabiot al Milan qualcosa si muove e non era scontato.

Piace Chukwuemeka del Chelsea

Sempre parlando di centrocampo, secondo Gianluca Di Marzio resta Youssouf Fofana del Monaco il principale obiettivo dei rossoneri in estate. Il centrocampista francese ha un anno di contratto con i monegaschi, fattore che potrebbe incidere favorevolmente sul prezzo.

Secondo il giornalista di Sky nelle ultime ore però Moncada avrebbe effettuato un sondaggio anche per Carney Chukwuemeka del Chelsea. Già finito nel radar rossonero quando giocava all’Aston Villa, Chukwuemeka in Blues quest’anno ha disputato solo 12 partite realizzando due gol e un assist.

Tuttavia Fofana e Chukwuemeka sono giocatori diversi tra loro. Il primo ha qualità molto più da interditore, quello che servirebbe al Milan, mentre il centrocampista del Chelsea è il classico centrocampista box-to-box, una sorta di doppione di Loftus-Cheek.

Tags AC Milan
Seguici