Milan, in attacco occasione Morata. Maldini torna al Monza

By Mario Labate -

Mente il Milan resta in attesa di novità sul fronte Zirkzee, si appresta ad aggiungere alternativa alla propria rosa di scelte: l’ultimo nome è quello di Morata. Intanto Maldini torna al Monza. 

L’edizione odierna de il Corriere dello Sport parla del ritorno di moda del nome di Morata al Milan e di come lo spagnolo possa rappresentare una ghiotta occasione di mercato. Tuttavia ci sono due ostacoli che devono essere superati affinché possa arrivare.

Morata è nuovamente nella lista del Milan, i rossoneri infatti avevano effettuato più di un sondaggio per lo spagnolo a scorsa stagione. In passato Morata si rifiutò di lasciare l’Atletico convinto a restare da Diego Simeone, ma ora l’ex Juve ha deciso di andare via in maniera definitiva.

Il 31enne ha una clausola rescissoria da 12 milioni di euro ed è per questo che rappresenta una possibilità molto allettante. Il CorSport aggiunge che i due ostacoli sono rappresentati dall’elevata richiesta salariale dello spagnolo e dell’agguerrita concorrenza di club di Premier e Liga.

Le dichiarazioni di Morata in trasferta con la Nazionale spagnola riguardo al suo futuro hanno sicuramente aperto la porta ad un’uscita: “Sono pronto a partire. Se leggo che vogliono ingaggiare otto attaccanti allora capisco che non sono io la priorità della società. Non posso restare qui e non giocare”.

Maldini torna al Monza

La seconda parte della passata stagione è stata iper-positiva  per Daniel Maldini che dopo aver interrotto il prestito all’Empoli è cresciuto in maniera esponenziale in Brianza.

Passato alla squadra di Raffaele Palladino, il figlio di Paolo ha messo a segno quattro gol e un assist, molti dei quali decisivi. Ha ritrovato fiducia ed è diventato così molto richiesto in vista dell’estate. Di Marzio riferisce che dopo il prestito di sei mesi, Daniel Maldini è pronto a tornare al Monza e questa volta a titolo definitivo e non semplicemente in prestito.

Il 22enne ha un contratto in scadenza con il Milan e non lo rinnoverà, quindi si trasferirà ai Brianzoli, ma non a parametro zero perché (come erroneamente scritto dalla Gazza) il suo contratto coi rossoneri scadrà nel 2025 e non tra pochi giorni. Una mossa che susciterà qualche polemica tra i tifosi del Milan. L’addio di Daniel infatti significherà cancellare ogni “traccia” di un Maldini in società.

Tags AC Milan
Seguici