Adesso è certo: lo United pagherà la clausola rescissoria di Zirkzee

By Mario Labate -

Negli ultimi giorni, la posizione del Manchester United nella corsa per Joshua Zirkzee ha continuato a rafforzarsi e ora il Milan si trova in una posizione difficile.

Dopo mesi di trattative ora il Milan rischia di veder dilapidare l’intero vantaggio accumulato a causa delle difficoltà nel chiudere l’operazione e l’inserimento dei Red Devils.

Nonostante la presunta pole raggiunta dai rossoneri, l’impossibilità nel trovare l’intesa con Kia Joorabchian ha portato la trattativa ad uno stallo. Il procuratore ha chiesto 15 milioni di commissioni, una cifra che il Diavolo si è rifiutato sin dal principio di pagare.

Lo United paga la clausola

Proprio in questo contesto si inserisce il Manchester United che avrebbe comunicato al Bologna, afferma Sky, di essere intenzionato a pagare i 40 milioni di clausola rescissoria per Zirkzee.

Una notizia che pone così il Manchester United allo stesso livello del Milan nell’operazione. Occorrerà capire se i Red Devils accontenteranno anche le esagerate richiesta di Joorabchian o proveranno anche loro il braccio di ferro.

Bypassato il Bologna, costretto ad accettare vista la clausola, toccherà dunque a Zirkzee e il suo entourage scegliere la prossima destinazione

Milano o Manchester?

Da un lato lo United è una squadra giovane ma già ricca di grandi talenti, soprattutto in attacco. Zirkzee avrà sicuramente modo di giocarsi le proprie carte in Premier ma la competizione per il posto di centravanti titolare rischia di essere molto complicata.

Solo la passata stagione infatti i Red Devils hanno sborsato ben 70 milioni all’Atalanta per prelevare la punta Hojlund.

Al contrario al Milan, dove è appena partito Giroud, la maglia da titolare per Zirkzee sarebbe assicurata. L’olandese inoltre in rossonero avrebbe un ruolo centrale all’interno del progetto tecnico diventando il talento più puro insieme a Rafael Leao nel reparto avanzato.

Due situazioni diverse, e per larghi tratti opposte, che almeno dal punto di vista finanziario vedrebbero il Manchester United favorito, visto il monte stipendi nettamente più alto rispetto ai rossoneri.

Sul piano tecnico invece Zirkzee al Milan avrebbe le porte aperte, mentre allo United dovrà faticare per guadagnarsi il posto. La decisione ora è tutta nelle mani di Zirkzee.

Tags AC Milan
Seguici