Possibile ma non probabile: il punto sul futuro di Rafael Leao e Theo

By Mario Labate -

Secondo quanto affermato da La Gazzetta dello Sport, potrebbe aprirsi uno scenario insperato per Rafael Leao al Milan. Il portoghese riceverà un’offerta faraonica dall’Arabia. 

È del tutto comprensibile il motivo per cui ci sia interesse per Rafael Leao mentre ci avviciniamo all’apertura del mercato estivo. È uno dei migliori interpreti del ruolo ed è ovviamente considerato come l’elemento più pregiato presente nella rosa milanista.

Tra le squadre più accreditate a formulare un’offerta appetibile al Milan in estete è l’Al-Hilal, compagine della Saudi Pro Legaue. Per il campionato arabo aggiungere anche Rafael Leao nella propria collezione di stelle, dopo Cristiano Ronaldo e Neymar Jr, accelererebbe il percorso di crescita dell’intero movimento.

L’entourage di Leao parla con l’Arabia

Tuttavia, come riportato all’inizio di questa settimana, il Milan non consentirà una vendita a meno che non arrivi un’offerta che corrisponda alla sua clausola rescissoria di 175 milioni di euro. Inoltre il giocatore stesso non è sicuro di trasferirsi in Arabia, vista anche la giovane età.

Oggi Luca Bianchin sulla Gazzetta dello Sport ha affermato che la situazione è più complicata di quanto si racconti. Secondo Bianchin un intermediario di fiducia del padre di Rafael Leao avrebbe parlato con club arabi, ma non è escluso che un’offerta possa arrivare dal Psg (sempre di proprietà araba). In definitiva Leao è al Milan ormai da cinque anni e un addio in estate resta possibile, seppur fortunatamente non probabile.

Il punto su Theo

Rafael Leao non sarà l’unico giocatore del Milan corteggiato da altri club in estate. Sul taccuino di diverse compagini europee ci sarebbero anche i due francesi rossoneri Mike Maignan e Theo Hernandez.

La coppia ha attualmente un contratto in scadenza nel 2026 e, sebbene Paulo Fonseca li veda come elementi chiave nel suo roster, una loro permanenza a Milanello non è scontata.

Ibrahimovic in conferenza ha chiuso ad ogni possibile cessione dei big three rossoneri, ma le ultime dichiarazioni di Theo Hernandez dal ritiro con la Francia hanno dato adito a qualche dubbio.

Intervenuto su Sportitalia, l’esperto di mercato Alfredo Pedulla ha confermato come in particolare per Theo le cose sembrino essere cambiate. L’entusiasmo successivo alle dichiarazioni di Ibra sembra essersi spento dopo le voci di addio alimentate da Theo in settimana.

La dirigenza del Diavolo è apparsa sorpresa da quanto dichiarato dal terzino francese. Le parti dopo l’Europeo si incontreranno per fare una volta per tutte chiarezza.

Tags AC Milan
Seguici