Theo Hernandez spaventa il Milan: le sue parole ai giornalisti

By Marco Rizzo -

Theo Hernandez è spesso al centro dei successi del Milan e quest’estate sarà al centro di una battaglia di mercato. L’interesse per il francese è alto e ci sono possibilità per un futuro senza il terzino sinistro: questa mattina ha fornito un aggiornamento sul suo futuro.

Theo Hernandez spaventa il Milan

È una situazione difficile per il Milan. I rossoneri non hanno voglia di vendere, ma se arriva un’offerta troppo importante si ritroveranno tra l’incudine e il martello. Certo separarsi da un giocatore come Theo sarebbe una perdita sostanziale, visto che è un giocatore che nessun club vuole perdere. Ma Cardinale rifiuterà un tesoretto dalla cessione, con tanto di maxi plusvalenza?

La sua importanza per il Diavolo è molto evidente e Paulo Fonseca lo vede come una parte vitale del suo progetto , ma è ancora da vedere se avrà l’opportunità di costruire intorno a lui. Nel clamore che lo circondava, Theo ha parlato alla stampa nel ritiro della Francia, e le sue parole sono state riportate dalla Gazzetta dello Sport .

“Sono concentrato sull’Europeo. Se resterò o meno al Milan lo vedremo dopo. Un ritorno in Spagna? Al momento non ci penso ancora”. (CONTINUA DOPO LA FOTO)

AC Milan’s French defender #19 Theo Hernandez celebrates scoring his team’s first goal during the French L1 football match between AS Monaco and FC Lorient at the Louis II Stadium (Stade Louis II) in the Principality of Monaco on March 17, 2024. (Photo by Piero CRUCIATTI / AFP) (Photo by PIERO CRUCIATTI/AFP via Getty Images)

Jimenez verso il riscatto

Mentre i rossoneri sperano di trattenere Theo Hernandez, lavorano per il riscatto di un altro terzino di scuola Real Madrid. Alex Jimenez ha impressionato tra le file del Milan in questa stagione nella selezione Primavera.

Dopo essere arrivato in prestito dal Real Madrid in questa stagione, Jimenez si è rapidamente ambientato nella vita del Milan ed è stato un giocatore fondamentale per Abate.

Ha già qualche presenza in nazionale maggiore e dopo l’esordio contro il Cagliari è stato applaudito dai tifosi, visto che non ha mostrato difficoltà nel passaggio dalle giovanili al calcio senior.

La sua crescita è più notevole in Primavera e, in una stagione in cui la squadra è stata fantastica, è stato uno dei giocatori di punta di una squadra di stelle. Come riporta Matteo Moretto per Relevo, i rossoneri hanno avviato trattative con il club madrileno, il Real Madrid, e nei giorni scorsi è stato raggiunto un accordo sul futuro di Jimenez: resterà al Milan. LEGGI QUI: Le alternative a Zirkzee

Ciò significa che il Diavolo pagherà 5 milioni di euro per lo spagnolo, come pattuito nel contratto di prestito. Il suo percorso futuro si risolverà in futuro, soprattutto con la novità dell’Under 23 del Milan.

Saelemakers lontano da Milano

Dopo aver trascorso la scorsa stagione in prestito al Bologna, il Milan ha preso una decisione anche sul futuro di Alex Saelemaekers, e ci sono due ragioni per cui il belga non continuerà in rossonero.

Anche se nel contratto di prestito c’è una clausola che farebbe sì che il belga possa firmare a titolo definitivo in rossoblù, la clausola non verrà esercitata, ovvero in estate tornerà a Milanello.

Il Milan, invece, sta cercando di trovare corteggiatori per l’esterno, e le ragioni principali sono due.

L’estate scorsa era stato deciso che avrebbe lasciato definitivamente il club, indipendentemente dalla decisione del Bologna, e questo piano rimarrà in vigore.

Inoltre, ora c’è un problema di sovraffollamento nella posizione. Quando Saelemaekers se ne andò, arrivarono Christian Pulisic, Noah Okafor e Samuel Chukwueze, il che significa che la necessità di un’altra ala tra le fila è inesistente, soprattutto quando il club può guadagnare un bel compenso per il belga.

Infine, Torino e Juventus sono interessate al belga, ed entrambe potrebbero essere un’opzione per i rossoneri che cercano di aumentare il proprio budget mercato. In alternativa, secondo alcune indiscrezioni, potrebbe essere utilizzato in un accordo per Alessandro Buongiorno.

Tags AC Milan
Seguici