Passi avanti per Zirkzee al Milan: contattato anche il Bayern

By Mario Labate -

Secondo quanto appreso in esclusiva da SempreMilan.it, la dirigenza rossonera avrebbe parlato anche con il Bayern Monaco di Zirkzee. Il motivo e cosa è emerso.

Il Milan lavora per rinforzare la propria rosa in vista della prossima stagione. Il reparto che avrà la necessità di essere potenziato più degli altri è sicuramente l’attacco, che da luglio sarà orfano di Olivier Giroud.

Per sopperire all’assenza del proprio centravanti titolare nelle ultime tre stagioni, il Milan, ha un nome in cima alla lista: Joshua Zirkzee. L’attaccante olandese è stato il trascinatore del Bologna in questa stagione. L’artefice, insieme a Thiago Motta, dell’impresa di qualificare gli emiliani alla prossima Champions League.

Non è una sorpresa dunque che parte del futuro progetto tecnico ideato dalla dirigenza del Diavolo coinvolga entrambi: Motta in veste di tecnico, Zirkzee al centro dell’attacco. Tuttavia se l’inserimento della Juve sull’allenatore oriundo ha spinto il Milan in posizione defilata, per l’olandese Moncada continua ad avanzare.

Contatti continui

Gli uomini di mercato rossoneri nelle scorse settimane hanno intessuto continui contatti con il Bologna e l’entourage del giocatore per capire le reali possibilità di portarlo in rossonero a partire da agosto.

Ma non solo, secondo quanto appreso dalla nostra redazione il Milan nei giorni scorsi avrebbe esteso il discorso anche ad un terzo importante interlocutore.

Sondaggio con il Bayern Monaco

Come vi riportiamo incessantemente da mesi, il Milan ha scelto Thiago Motta come successore di Pioli per la prossima stagione. Il tecnico del Bologna è un profilo che soddisfa tutti, dirigenza e proprietà, ma il terreno perso lo scorso marzo in favore della Juventus ha complicato l’operazione.

Tuttavia le difficoltà riscontrate dai bianconeri nel liberarsi dell’altissimo ingaggio di Allegri, sembrano aver permesso al Milan di rilanciarsi nella corsa.

Un ulteriore passo che potrebbe permettere ai rossoneri bruciare sul filo la concorrenza per Thiago Motta è l’acquisto di Joshua Zirkzee. Secondo quanto appreso dalla nostra redazione nei giorni scorsi il Milan ha compiuto un passo importante entrando in contatto, dopo averlo già fatto con Bologna e giocatore, anche con la dirigenza del Bayern Monaco.

Scoperta clausola da 40 milioni

Un sondaggio atto a comprendere al meglio la portata del diritto sulla futura rivendita in favore dei bavaresi e da cui sarebbe emersa una notizia sorprendente. Nel contratto di Zirkzee – scrive anche oggi La Gazzetta – sarebbe presente una clausola rescissoria da 40 milioni di euro. Una cifra stabilita in sede di cessione dell’olandese al Bologna e che garantirebbe inoltre ai bavaresi circa il 50% (20 milioni).

Il Milan ora ha tra le mani tutti i documenti ed è pronto a formulare la prima offerta ufficiale per l’attaccante olandese. Un eventuale accordo con Zirkzee sarebbe l’amo perfetto per agganciare Thiago Motta alla barca rossonera.

Tags AC Milan

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici