Il “Milan degli stranieri” frutta un sacco di soldi: il dato sulle valutazioni

By Mario Labate -

Secondo quanto redatto da Transfermarkt, sono diversi i giocatori del Milan considerati, dal punto di vista della valutazione, tra i migliori al mondo nei rispettivi ruoli. 

Rafael Leao, Theo Hernandez e Mike Maignan sono tutti nella Top 3 dei giocatori con la valutazione più alta nei propri ruoli. Un dato che certifica come il Milan abbia saputo scegliere sul mercato e di come Pioli sia stato capace di valorizzare il talento di tutti.

C’è Rafael Leao dietro Vinicius

Tra questi compare ovviamente Rafael Leao che con i suoi 90 milioni è il secondo esterno sinistro più valutato al mondo dietro l’irraggiungibile Vinicius Jr del Real Madrid (150 milioni). Il portoghese del Milan ha superato nell’ultimo calcolo Gabriel Martinelli dell’Arsenal ed è davanti a giocatori del calibro di Khvicha Kvaratskhelia, Kingsley Coman e Luis Diaz.

Maignan sesto tra i portieri

Secondo posto per Mike Maignan che nella classifica dei portieri più valutati al mondo è dietro solo a Diogo Costa del Porto valutato 45 milioni, solo 5 in più dell’estremo difensore rossonero (40). Al pari di Maignan anche Donnarumma del Psg.

Theo Hernandez è il migliore terzino sinistro al mondo

Infine alla voce terzino sinistro nessuno è come Theo Hernandez. Il laterale francese ha raggiunto in vetta Nuno Mendes e Alphonso Davies con la valutazione di 60 milioni di euro. Il futuro di Theo al Milan, così come quello di Maignan, è tutto da scrivere. Nella giornata di ieri abbiamo provato a fare il punto sulle trattative di rinnovo dei contratti in scadenza nel 2026 iniziata da Furlani.

Milan Internazionale

Sempre Transfermarkt ha evidenziato come il Milan sia una squadra molto eterogenea, con pochi italiani e tanti stranieri.

In questa stagione infatti i rossoneri hanno utilizzato giocatori italiani solo nel 15,8% delle partite di Serie A, una percentuale superiore solo all’Udinese con il 12,1%.

Ci sono nove giocatori italiani nella rosa della prima squadra di Piol.  Davide Calabria è l’unico italiano considerabile “titolare fisso” anche se nello stesso ruolo viene insidiato dal connazionale Florenzi. Gli altri sono Matteo Gabbia, Filippo Terracciano e Tommaso Pobega.

Soffermandoci alle statistiche della Serie A il Monza è la squadra più italiana con il 69%, mentre l’Inter è 11esima con il 35,7%. Tra i nerazzurri sono infatti tanti gli italiani presenti puntualmente nella formazione titolare come Alessandro Bastoni, Nicolò Barella, Federico Dimarco e Francesco Acerbi titolari titolari.

Tags AC Milan

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici