Origi, cessione più vicina: si tratta il trasferimento in Arabia

By Mario Labate -

Secondo quanto affermato da La Gazzetta dello Sport, Divok Origi starebbe valutando una ricca offerta proveniente dall’Arabia Saudita

Il Milan oggi si appresta a dire addio definitivamente ad Ante Rebic, volato in Turchia per firmare con il Besiktas. Il croato tuttavia potrebbe non essere l’unico attaccante a lasciare Milanello nel corso di questa settimana, il Diavolo infatti starebbe trattando la cessione di un altro esubero del reparto avanzato: Divock Origi.

Origi va in Arabia

Secondo quanto affermato da La Gazzetta dello Sport, l’attaccante belga starebbe valutando una ricca offerta proveniente dall’Arabia Saudita che gli garantirebbe, oltre ad un sicuro posto da titolare in campo, anche uno stipendio più alto rispetto a quanto guadagnato al Milan (4 milioni a stagione).

Rifiutate offerte da Turchia e Premier

Origi non è stato convocato per la tournée americana da Stefano Pioli che ha chiarito così la posizione dell’attaccante belga: sicuro partente. Dopo alcune offerte poco entusiasmanti da Turchia e Premier, ora sembra essere arrivata l’occasione giusta per Origi di liberare l’armadietto a Milanello e tuffarsi in una nuova avventura.

1 Comment

Comments are closed

Seguici