Addio a San Siro: Milan e Inter, nuovo stadio entro il 2029

By Dario Bombelli -

Milan e Inter hanno detto addio a San Siro. L’obiettivo delle due squadre è quello di avere un nuovo stadio di proprietà ciascuno entro il 2029

“Luci spente a San Siro”, titola così la Gazzetta dello Sport oggi facendo riferimento all’addio annunciato a San Siro da parte di Milan e Inter. La Soprintendenza del Comune di Milano ha “ufficializzato” il vincolo culturale sul secondo anello che scatta dopo 70 anni su beni o immobili appartenuti al demanio pubblico. Il Meazza non potrà dunque essere abbattuto e per questo motivo le due squadre milanesi hanno deciso di migrare altrove.

L’Inter guarda a Rozzano, mentre il Milan ha già virato con decisione verso San Donato. Un paio di settimane fa il club rossonero ha acquistato Sport Life City, società proprietaria dell’area San Francesco, dove il Diavolo vorrebbe costruire il nuovo stadio e ciò che lo circonderà.

Come scrive la rosea, si tratta di una posizione molto strategica, tra la tangenziale est e l’A1: uno snodo molto trafficato, che garantirebbe visibilità a eventuali sponsor e in generale all’impianto. L’obiettivo di Red Bird è quello di avere il nuovo stadio entro il 2029.

Seguici