De Ketelaere, ecco dove può essere adattato se rimane al Milan

By Marco Rizzo -

Charles De Ketelaere è sul mercato, anche se il Milan ha deciso di portarlo negli Stati Uniti per cercare di inserirlo nel nuovo scacchiere tattico. Il cambio di modulo e il relativo passaggio dal 4-2-3-1 al 4-3-3 taglia fuori il giocatore

Charles De Ketelaere è sul mercato, anche se il Milan ha deciso di portarlo negli Stati Uniti per cercare di inserirlo nel nuovo scacchiere tattico. Il cambio di modulo e il relativo passaggio dal 4-2-3-1 al 4-3-3 taglia fuori il giocatore dalla trequarti. Per questo motivo i rossoneri sono pronti a sacrificarlo per fare a cassa o eventualmente farlo partire in prestito.

Il cambio di ruolo

Le prime due amichevoli contro Real Madrid e Juventus non hanno dato segnali positivi per l’ex Bruges. Contro il Barcellona probabilmente avrà un’altra possibilità, ma l’unico modo di inserirsi nel nuovo Milan è l’adattamento. Pioli lo vede bene nei tre di centrocampo da mezzala: del resto è stato lo stesso belga a paragonarsi al connazionale De Bruyne, retrocesso a fare la mezzala nel Manchester City dopo una vita da esterno alto.

Il buco nel centrocampo del Milan

In questo senso il Milan necessita di qualità in mezzo al campo, vista l’assenza di Bennacer per i prossimi sei mesi e le caratteristiche difensive di Loftus-Cheek, Krunic e Musah. L’unico è Reijnders in grado di fare gioco, acanto al quale De Ketelaere dovrebbe ambientarsi per costituire una linea dai piedi raffinati.

Seguici