Okafor e il Milan, una storia partita da lontano

By Marco Rizzo -

L’amore tra Okafor e il Milan era nato non più di un anno fa. Maldini e Massara erano rimasti affascinati dal talento

L’amore tra Okafor e il Milan era nato non più di un anno fa. Maldini e Massara erano rimasti affascinati dal talento che aveva messo a sedere mezza difesa rossonera nel doppio incontro di Champions League. La buona impressione destata con il Salisburgo aveva fatto iniziare infatti i contatti tra i due club.

Un anno a maturare

Il giocatore però aveva scelto di crescere ancora nella società che lo aveva lanciato nel calcio che conta. Una decisione corretta che gli ha permesso di maturare ulteriormente in un ambiente con meno pressioni. Anche i rossoneri nel frattempo sono usciti dalla crisi di risultati e vogliono costruire una nuova squadra in grado di valorizzare i giovani talenti.

Operazione chiusa in poco tempo

Dopo l’addio di Massara e Maldini i rossoneri hanno intavolato una trattativa con il Salisburgo. I soldi ricavati dalla cessione di Tonali hanno facilitato l’operazione: anche l’attaccante si è sentito pronto quindi per fare il salto di qualità agli ordini di Stefano Pioli.

Seguici