CF – Milan, l’impatto a bilancio dell’acquisto di Chukwueze

By Dario Bombelli -

Calcio e Finanza ha riportato l’impatto a bilancio per il Milan dell’operazione che sta portando in rossonero Samuel Chukwueze

Dopo aver portato a conclusione l’affare con il Salisburgo per Noah Okafor, il Milan ha trovato l’accordo anche con il Villarreal per Samuel Chukwueze. L’ufficialità dovrebbe arrivare nel weekend, o al massimo entro la giornata di lunedì. Per i rossoneri si tratterà del settimo acquisto di questa sessione di mercato.

Per completare la rosa mancano ora ancora un paio di tasselli. Il primo resta Yunus Musah, che occuperebbe il terzo slot di centrocampo nel probabile 4-3-3 di Pioli, in attesa del rientro di Bennacer, che non avverrà prima di gennaio-febbraio 2024. Le trattative col Valencia proseguono. L’altro è il sostituto di Ballo-Tourè (in uscita, col Fulham in pole position) nel ruolo di vice Theo Hernandez sulla fascia sinistra. Molto probabile che si punti su un italiano (si parla di Calafiori).

Tornando a Chukwueze, il 24enne nazionale nigeriano verrà pagato 20 milioni di euro, ai quali si potrebbero aggiungere ulteriori 8 milioni di euro di bonus. L’operazione verrà definita nel weekend, cercando di portare il giocatore negli USA, dove il Milan giocherà con Real Madrid, Barcellona e Juventus. Il giocatore dovrebbe firmare un contratto quadriennale con i rossoneri. Ma come impatterà questa operazione sul bilancio 2023/24 del club?

Ipotizzando un contratto quadriennale, la quota ammortamento per Chukwueze sarà pari a 5 milioni di euro nel 2023/24. L’ingaggio dovrebbe toccare i 4 milioni di euro netti, che al lordo (considerando che il calciatore è arrivato dopo il 2 luglio, quindi gli sgravi del Decreto Crescita avranno effetto solo dal 2024) saranno pari a 6,32 milioni di euro. Se le cifre fossero confermate, il costo complessivo sarebbe quindi pari a 11,32 milioni di euro nella prossima stagione.

Fonte: calcioefinanza.it

Seguici