Saelemaekers e Messias, uno è di troppo: il Milan ora deve vendere

By Marco Rizzo -

Messias e Saelemakers in vendita. L’affollamento in alcuni ruoli porta il Milan a valutare le cessioni. Gli arrivi di Romero e Pulisic hanno temporaneamente alterato gli equilibri

L’affollamento in alcuni ruoli porta il Milan a valutare le cessioni. Gli arrivi di Romero e Pulisic hanno temporaneamente alterato gli equilibri, creando un sovrannumero sulla trequarti. Al momento i rossoneri hanno tre esterni destri d’attacco e quasi sicuramente uno tra Saelemakers e Messias dovrà partire.

Messias verso l’addio

Messias è richiesto dal Torino. I rossoneri hanno un canale privilegiato con il club granata, per via di alcune operazioni negli ultimi anni. Non è da escludere che Cairo chieda che venga inserito anche Pobega nell’affare, ma il Milan non è disposto a prestiti per i due giocatori. L’obiettivo è monetizzare effettuando plusvalenze utili per il bilancio.

Saelemaekers ha poco mercato

Per Sae invece non è ancora arrivata nessuna offerta. Il giocatore ha poco mercato in Italia, dove anche la Lazio sembra aver virato verso altri obiettivi. Sarri stima il giocatore, ma la partenza di Milinkovic ha modificato il mercato biancoceleste. Il belga dunque potrebbe anche rimanere a Milano se dovesse partire Messias.

 

Seguici