Partenza per gli USA con Pulisic? Il Milan guarda anche al brand

By Marco Rizzo -

Il Milan guarda anche alla crescita del brand e lo fa con un occhio di riguardo per gli Stati Uniti. RedBird ed Elliott, proprietari del club, sono americani e puntano a valorizzare la preparazione estiva negli States

Il Milan guarda anche alla crescita del brand e lo fa con un occhio di riguardo per gli Stati Uniti. RedBird ed Elliott, proprietari del club, sono americani e puntano a valorizzare la preparazione estiva negli States. Magari con qualche manovra pubblicitaria ad hoc. Ricordiamo che Pioli debutterà nella tourneé il 24 luglio al Rose Bowl Stadium di Pasadena contro il Real Madrid.

Pulisic per far crescere il brand negli USA

L’acquisto di Pulisic si incastrerebbe alla perfezione con il progetto, proprio perché il Milan presenterebbe il ragazzo in campo davanti al pubblico di casa. Come noto, Gerry Cardinale ha diversi interessi nello sport e vorrebbe far salire il valore del marchio rossonero anche in prospettiva di una eventuale cessione.

Il Mondiale in casa per gli Stati Uniti

C’è poi un altro fattore da non sottovalutare. I prossimi Mondiali di calcio si disputeranno negli USA, Canada e Messico: la Nazionale a stelle strisce potrebbe dunque schierare il rossonero come la stella di casa, con i riflettori del mondo anche sul Milan.

LEGGI QUI: Proposto scambio per l’attacco del Milan

Seguici