Morata si “taglia” lo stipendio per il Milan. Trattativa con l’Atletico

By Mario Labate -

Secondo quanto affermato dall’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport, nelle ultime ore sarebbero arrivati segali importanti in via Aldo Rossi provenienti da Alvaro Morata

Secondo quanto affermato dall’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport, nelle ultime ore sarebbero arrivati segali importanti in via Aldo Rossi provenienti da Alvaro Morata: l’attaccante spagnolo ha accettato di decurtarsi sensibilmente l’ingaggio passando dagli attuali 6,5 a 5 pur di trasferirsi in rossonero nel corso di questa estate. Il Milan inoltre proporrà al centravanti spagnolo un contratto quadriennale che dovrebbe permettere al Diavolo di usufruire degli sgravi fiscali derivanti dal Decreto Crescita.

Il rifiuto alla Roma

Nei giorni scorsi per Morata è anche arrivata una proposta da parte della Roma che però non ha soddisfatto il centravanti spagnolo che vuole disputare la prossima Champions League, parametro che i giallorossi non possono soddisfare. Su di lui anche offerte ricchissime dall’Arabia, ma Morata ha deciso che il suo tempo per abbandonare l’Europa non sia ancora giunto.

La trattativa con l’Atletico Madrid

Nel contratto di Alvaro Morata, scrive La Gazzetta dello Sport, è presente una clausola rescissoria da 20 milioni di euro. Il Milan vorrebbe spenderne circa 12 per il cartellino dello spagnolo, una differenza non di poco conto ma che dovrà necessariamente tenere conto della ferma volontà del giocatore di trasferirsi in rossonero il più presto possibile.

Seguici