Frattesi: “Perché l’Inter? Mi hanno colpito San Siro e i tifosi”

By Mario Labate -

Davide Frattesi, nuovo centrocampista dell’Inter, ha parlato ai canali ufficiali del club nerazzurro nel giorno della sua presentazione al fianco di Zhang

Davide Frattesi, nuovo centrocampista dell’Inter, ha parlato ai canali ufficiali del club nerazzurro nel giorno della sua presentazione al fianco di Zhang: “È cominciato tutto un anno e mezzo fa. Giocando contro l’Inter sono rimasto colpito da stadio e tifosi. Per me è un fattore importante, e quando si è presentata l’opportunità non ci ho pensato un attimo”.

Giocare a San Siro da interista

“Spero di vincere qualche trofeo, ci metterò impegno, serietà e spero qualche gol. Giocherò insieme a dei campioni a cui cercherò di ‘rubare’ qualcosa in allenamento. Giocare a San Siro da avversario era difficile, ma da interista sarà una motivazione ulteriore. Non vedo l’ora di segnare ed esultare sotto la curva”.

Davide Frattesi ha detto no al Milan

Davide Frattesi ha rifiutato la corte del Milan per accordarsi con l’Inter: il club nerazzurro ha offerto 33 milioni complessivi più il 10% della futura rivendita per convincere il Sassuolo a lasciarlo partire.

Seguici