Antognoni: “Un altro Milan forte come quello di Berlusconi? Non ci sarà mai”

By Luca Maninetti -

Giancarlo Antognoni ha rilasciato una lunga dichiarazione ai microfoni di Tuttosport in edicola questa mattina, ecco le sue parole

Giancarlo Antognoni ha rilasciato una lunga dichiarazione ai microfoni di Tuttosport in edicola questa mattina, ecco le sue parole:

Le sue vittorie con 29 trofei, ma anche con la scoperta di allenatori che erano agli inizi come Sacchi o Capello. Lui capiva subito le persone e cosa erano in grado di fare. Ha dimostrato tutto con i fatti, non a parole. Ci sarà un Milan forte come quello di Berlusconi? Non credo perché il nuovo presidente ha già fatto una specie di autogol con queste scelte “.

Sul nuovo stadio intitolato a Berlusconi: “Si sono rimasto colpito, come tutti. E non soltanto i milanisti e i tifosi del Monza, dove ha fatto cose inaspettate. Una persona che ricorderemo con rimpianto. Giusto intitolargli il nuovo stadio? Certo, sarebbe il minimo. Però, conoscendo il nuovo presidente, non so come andrà a finire”.

Seguici