Boban: “Nessuno amerà mai il Milan come Berlusconi”

By Mario Labate -

Intervistato da La Gazzetta dello Sport, Zvonimir Boban, ex centrocampista e dirigente del Milan, ha così voluto rendere omaggio a Silvio Berlusconi morto ieri all’età di 84 anni

Intervistato da La Gazzetta dello Sport, Zvonimir Boban, ex centrocampista e dirigente del Milan, ha così voluto rendere omaggio a Silvio Berlusconi morto ieri all’età di 84 anni: “Nessuno mai farà per il Milan quello che ha fatto il Presidente. Non solamente per i risultati, ma per la classe, per l’idea, per la bellezza con cui si è fatta la storia del calcio. Rimarrà l’unico per sempre. Visionario come nessuno”.

Rammarico personale

“Un rammarico personale è la sua entrata in politica, non doveva mai farlo. Perché non era più lo stesso Berlusconi”.

Ora dovrà dividere il potere con Dio

Boban conclude l’intervista con una battuta: “Ora mi interessa come si divideranno i poteri lassù, non sarà facile neanche al Signore capirlo. In ogni caso, grazie Presidente!”.

Seguici