De Ketelaere, Pioli lo conferma al Milan: “Ha capito dove è mancato”

By Mario Labate -

La prima stagione in rossonero di Charles De Ketelaere non ha certamente rispettato le previsioni: solo un assist a referto per il fantasista belga nelle 38 gare disputate in questa annata

La prima stagione in rossonero di Charles De Ketelaere non ha certamente rispettato le previsioni: solo un assist a referto per il fantasista belga nelle 38 gare disputate in questa annata sono un misero bottino per qualsiasi giocatore che giochi nel reparto avanzato, soprattutto per quello che resta l’investimento più oneroso della gestione Maldini-Massara a quota 35 milioni spesi sul mercato.

Pioli lo conferma

Tuttavia il futuro di De Ketelaere non sarà lontano dal Milan come testimoniato dallo stesso Stefano Pioli che nel post-match contro il Verona ha così parlato: “Charles un ragazzo molto intellgente e disponibile – ha detto il tecnico a Milan TV – ha capito dove è mancato e dove potrà dare di più. È giusto che ci si aspetti tanto, quando giochi nel Milan è giusto che ci siano delle aspettative”.

Come Tonali e Leao

L’ex Bruges sarà dunque confermato all’interno della rosa rossonera della prossima stagione dove sarà chiamato a rilanciarsi dopo la prima annata opaca sulla scia di quanto fatto in passato da illustri predecessori come Tonali e Rafael Leao.

Seguici