Verso Milan-Hellas Verona: le curiosità sul match

By Dario Bombelli -

Verso Milan-Hellas Verona: le curiosità sul match. I numeri verso la trentottesima a ultima giornata di campionato tra rossoneri e gialloblù

L’obiettivo della qualificazione alla prossima Champions League è stato appena raggiunto, ma vincere è sempre importante. Il Milan vuole rifarlo dopo la grande serata di Torino: per finire al meglio, per arrivare a quota 70 punti, per regalare un’altra gioia ai tifosi. Leggiamo le principali curiosità legate alla nostra 38ª giornata di Serie A contro l’Hellas Verona.

BILANCIO
Il Milan ha vinto tutte le ultime quattro gare contro l’Hellas Verona. Più in generale, i rossoneri sono rimasti imbattuti nelle ultime otto partite contro il Verona nel massimo campionato (6V, 2N): tra le squadre attualmente in Serie A, solo contro Bologna (15) e Lecce (10) hanno una striscia aperta più lunga (8). Questo sarà il settimo incontro in Serie A tra Milan e Hellas Verona giocata a maggio: gli scaligeri hanno vinto uno solo dei precedenti, 5-3 il 20 maggio 1973 (1N, 4P). I rossoneri, poi, sono anche imbattuti nelle ultime tredici sfide contro formazioni venete in Serie A (11V, 2N): l’ultima sconfitta arrivò proprio contro l’Hellas il 17 dicembre 2017 (0-3 al Bentegodi).

MURA AMICHE
Il Milan ha perso solo due partite in casa (2-1 v Napoli il 18 settembre 2022 e 5-2 v Sassuolo il 29 gennaio scorso): l’ultima stagione in cui ha concluso il torneo con cosi poche sconfitte interne risale al 2011/12 con Allegri in panchina. I rossoneri hanno conquistato 40 punti a San Siro, qualora dovesse vincere sarebbe la formazione con la maggiore differenza (16) tra punti conquistati in casa (43) e in trasferta (27), attualmente Juventus e Inter hanno una differenza più ampia (15) – a quota 13 al momento anche l’Empoli.

ANALOGIE
Hellas Verona (2037) e Milan (2018) sono le due squadre che hanno vinto più duelli nell’attuale Serie A. Tuttavia, se i rossoneri hanno vinto il 53.1% dei duelli ingaggiati, primato in percentuale nel torneo, il Verona solamente il 49.5%.

DIFFERENZE
Il Milan è la squadra che ha segnato più gol nei primi 30 minuti in campionato (21), dall’altra parte nessuno ha subito più reti dell’Hellas Verona nei minuti di recupero finali (8). In percentuale, questa è la gara tra la squadra che ha segnato di più su azione (il Milan, 82%, 50/61) e quella che ne ha incassati di più (il Verona, 88%, 49/56).

VEDI VERONA E POI…
L’unica doppietta in Serie A di Tonali è arrivata contro l’Hellas Verona, al Bentegodi l’8 maggio 2022. In generale, la squadra veneta è quella contro la quale ha preso parte a più reti nella competizione (quattro, tre reti e un assist in cinque apparizioni). Il Verona è la squadra contro la quale Leão ha giocato più minuti di Serie A senza mai trovare il gol (479), tuttavia il portoghese ha fornito tre assist contro i gialloblù e solo contro la Roma (4) ne ha forniti di più.

ASSIST
Tonali ha fornito sette assist nel campionato 2022/23, eguagliando la sua migliore stagione a livello di passaggi vincenti (7 anche con il Brescia nel campionato 2019/20). Anche Giroud (49) è vicino a servire 50 assist nei cinque grandi campionati europei, il francese ha servito cinque passaggi vincenti e non fa meglio dal 2015/16 (6 in Premier League con l’Arsenal).

Fonte: acmilan.com

Seguici