Romagnoli: “Al Milan era finito un ciclo. Giusto per me andare via”

By Mario Labate -

Alessio Romagnoli, difensore ed ex capitano del Milan, ha così parlato dell’addio ai colori rossoneri avvenuto la scorsa stagione in seguito allo Scudetto vinto

Intervenuto ai microfoni di DAZN, Alessio Romagnoli, difensore ed ex capitano del Milan, ha così parlato dell’addio ai colori rossoneri avvenuto la scorsa stagione in seguito allo Scudetto vinto: “Al Milan era finito un ciclo, era giusto andare via, avevamo vedute diverse”.

Grazie al Milan

Nessuna reale frizione tuttavia tra il Milan e l’attuale difensore della Lazio che parlando del rapporto con Pioli ha anche ammesso: “Lo ringrazierò sempre ma sono contento così”. Romagnoli ha disputato nel Milan 247 partite totalizzando 10 reti e e 3 assist nel corso delle sette stagioni vissute in rossonero (dal 2015 al 2022).

Scudetto emozione unica

Il ricordo più bello per l’attuale centrale laziale sarà sicuramente il giorno dello Scudetto, il primo della sua carriera, alzato inoltre con la fascia di capitano al braccio: “Vincere lo Scudetto al Milan da capitano è stata una cosa fuori dal comune” aveva commentato lo scorso febbraio sempre ai microfoni di DAZN.

 

Seguici