La fine di Ibra al Milan non sarà in campo: dubbi su come saluterà

By Mario Labate -

Nonostante gli sforzi profusi negli ultimi giorni, l’ultima a San Siro di Ibrahimovic non sarà in campo: il centravanti svedese saluterà i tifosi del Milan per l’ultima volta

Nonostante gli sforzi profusi negli ultimi giorni, l’ultima a San Siro di Ibrahimovic non sarà in campo. Il centravanti svedese, che andrà in scadenza di contratto tra meno di un mese (30 giugno) domenica saluterà definitivamente i tifosi rossoneri senza poter dare una mano sul manto erboso ai propri compagni a causa dell’infortunio al polpaccio rimediato durante il riscaldamento prime della sfida contro il Lecce.

Niente ritiro

Da decidere ancora come e se Ibrahimovic avrà modo di salutare per l’ultima volta San Siro, magari con un giro di campo finale, prima di abbracciare una nuova avventura. Sì, perché – come affermato da lui stesso oggi a La Gazzetta – Zlatan non ha nessuna voglia di smettere: “La mia testa è troppo forte, mi sento Superman ogni volta che rientro, ma devo avere equilibrio”.

Seguici