Bollettino attaccanti: sale Scamacca, scende Openda. Sembra fatta per un terzo

By Mario Labate -

Secondo quanto affermato dall’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport, continua a tenere banco il nome del futuro attaccante del Milan per la stagione 2023/24

Secondo quanto affermato dall’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport, continua a tenere banco il nome del futuro attaccante del Milan per la stagione 2023/24: il profilo più caldo resta quello di Lois Openda del Lens, ma la concorrenza di Lispia e Atletico Madrid resta agguerrita, così come non è da escludere che l’attaccante possa decidere di restare nel suo attuale club vista la qualificazione in Champions ottenuta in questa stagione.

Morata e Scamacca

Proprio per questo motivo Maldini e Massara si stanno tutelando trattando al contempo altri profili interessanti come Alvaro Morata dell’Atletico Madrid (in scadenza di contratto nel 2024) e Gianluca Scamacca in uscita dal West Ham. Per l’attaccante italiano nelle ultime ore ci sarebbe stata un’apertura al prestito da parte degli Hammers che, tuttavia, vorrebbero inserire un diritto/obbligo di riscatto.

Affare Arnautovic

Chi invece, a prescindere dall’arrivo di altri attaccanti, potrebbe presto aggiungersi alla rosa milanista è Marko Arnautovic. Il calciatore austriaco lascerà sicuramente il Bologna a fine stagione viste le pochissime presenze sotto la gestione di Tiago Motta e lo stipendio più alto dell’intera rosa. Il Milan, che da tempo ha aperto un canale con il giocatore, potrebbe chiudere l’affare per 3-5 milioni di euro.

 

 

Seguici