Jungdal: “Dida, Donnarumma e Maignan mi hanno insegnato tanto”

By Mario Labate -

Intervistato da Bundesliga.at, Andreas Jungdal, ex prodotto della Primavera del Milan ora in prestito con diritto di riscatto all’Altach, ha così parlato del proprio passato in rossonero

Intervistato da Bundesliga.at, Andreas Jungdal, ex prodotto della Primavera del Milan ora in prestito con diritto di riscatto all’Altach, ha così parlato del proprio passato in rossonero: “Ovviamente ho imparato molto in uno dei più grandi club del mondo. Non potevo pretendere di essere il titolare, ma essere in panchina in Champions League e nel derby di Milano è stata una bella esperienza. È il percorso normale per un giovane giocatore andare in un club più piccolo per fare passi da gigante lì. Quindi ovviamente è una bella sensazione essere il titolare ora, ma ovviamente non mi monto la testa per questo. Lavoro duramente ogni giorno per migliorare”.

Al Milan ho imparato tanto

“Al Milan ho imparato tanto come giocatore e come persona. Mi sono davvero divertito lì e sono maturato molto dentro e fuori dal campo. L’allenatore dei portieri Dida, Donnarumma e Maignan erano tutti tipi molto diversi. Ho imparato qualcosa di diverso da ognuno”.

Seguici