Albertini: “Al Milan manca continuità. Napoli oggi invincibile”

By Mario Labate -

Intervenuto a margine dell’evento legato ai 20 anni di Fondazione Milan, Demetrio Albertini, ex centrocampista rossonero, ha così parlato dei prossimi passi che dovrà compiere il Diavolo per poter competere su tutti i fronti

Intervenuto a margine dell’evento legato ai 20 anni di Fondazione Milan, Demetrio Albertini, ex centrocampista rossonero, ha così parlato dei prossimi passi che dovrà compiere il Diavolo per poter competere su tutti i fronti: “Manca la continuità. Un conto è vincere, un altro è essere invincibili e continuare a vincere. Oggi il Napoli sta giocando un bellissimo calcio, gli elogi sono tutti meritati”.

Cambio di modulo

“Oggettivamente non posso paragonare il cambio di modulo o meno. Quando ho parlato di sentimento ho parlato di interpretazione, io ho visto tre partite dal vivo, contro la Roma e i derby, e oggettivamente avevo visto un Milan spento. Invece in Champions ho visto un Milan ritrovato con quel sentimento giusto che ci ha fatto gioire in questi ultimi mesi”.

La sfida con il Tottenham

“Ce ne sono tanti vicini a loro che possono dare consigli. Sarà una partita diversa da quella vista a San Siro. Si presuppone che in casa il Tottenham giocherà diversamente. Sappiamo com’è il calcio inglese; molto veloce e dinamico, con grande entusiasmo. Il Milan dovrà fare una partita non solo di attesa ma di controllo”.

Seguici