Il Milan contro il sessismo nel calcio, il manifesto della società

By Marco Rizzo -

Il Milan ha presentato un manifesto in dieci punti contro il sessismo nel calcio. Il documento intitolato weallarefootball conferma l’impegno della società nel combattere le discriminazioni

Il Milan ha presentato un manifesto in dieci punti contro il sessismo nel calcio. Il documento intitolato weallarefootball conferma l’impegno della società nel combattere le discriminazioni e promuovere il calcio in tutte le sue forme. Ecco un estratto dal comunicato dei rossoneri, in risposta all’allarme lanciato dalla ricerca del network Women in Football del 2020:

“In linea con i valori del manifesto RespAct sono state stilate le linee guida in dieci punti per rafforzare l’impegno nella promozione della gender equality. Il manifesto #WeAllAreFootball esplicita la visione rossonera di un calcio per tutti, che non conosce differenze di genere o di nessun altro tipo”.

Il testo prosegue sottolineando i punti focali attraverso cui attuare l’impegno sociale per l’equità, l’uguaglianza e l’inclusività. Le parole del club rossonero: “L’impegno per la promozione dell’uguaglianza di genere rientra all’interno del più ampio manifesto RespAct per equità sociale, uguaglianza e inclusività, dalle cui direttrici partono tutte le iniziative di responsabilità sociale rossonere. Tra queste, di recente hanno trattato il tema della gender equality il programma di incontri “Tutti i colori dello sport”, che ha aperto un dialogo tra alcuni testimonial rossoneri e gli studenti delle scuole medie superiori della Lombardia, e “SHE”, il nuovo format di Milan Tv con interviste a personaggi femminili su argomenti personali e professionali, ma anche temi sfidanti con cui sono chiamati a misurarsi ogni giorni in quanto donne”.

Seguici